(IN) Netweek

Gli extraterrestri scelgono Brignano Alieni o buontemponi? E intanto misteriosi ufo solcano i cieli al termine di una festa di nozze

Share

In paese l'«area 51» della Bassa? Tra cerchi nel grano e inquietanti presenze luminose nel cielo, sembrerebbe di sì. Ma in fondo, quello che avvolge le oscure campagne attorno alla cascina «Le Piane» è un mistero che nessuno, veramente, vorrebbe svelare: inguaribili scettici, o ispirati esploratori dell'ignoto alla «Fox Mulder», nessuno è immune al fascino sognante della fantascienza che irrompe nella piatta campagna verde e rigogliosa di quest'inizio estate. Ma andiamo con ordine. Tutto è cominciato nella notte di giovedì 18 giugno, in un campo di frumento a sud del paese, dove cinque enormi cerchi, più decine di altri più piccoli, sono comparsi apparentemente senza una spiegazione. Stando a quanto raccontato dall'agricoltore che venerdì mattina li ha scoperti, infatti, i misteriosi autori non avrebbero lasciato impronte lungo i bordi, nè alcuna traccia di ingresso se non dall'alto. Cinque cerchi tangenti, disposti tutti in fila dal più grande al più piccolo lungo una linea curva, che porta al centro del campo. Questo il disegno di E.T. Il più piccolo dei quattro misura 8 metri di diametro, il più grande è di circa 13. Da questo parte un sentiero, costellato a sua volta da diversi piccoli cerchi non più larghi di un metro, che realizzando un ampio percorso circolare si ricongiunge allo stesso cerchio nel punto diametralmente opposto a quello di partenza. Opera di «visitors» o di buontemponi? In poche ore, i «cropcircle» (come sono noti in Inghilterra, dove abbondano) sono diventati meta di molti curiosi, gettando peraltro nello sconforto i proprietari, che temono ora un'invasione di pedoni sul loro frumento appena maturo.Ma non è tutto. Nella tarda serata di lunedì, sono stati registrati due «avvistamenti». Guardando verso sud, attorno alle 22,30, un uomo ha notato un disco luminoso che solcava la volta celeste seguendo una traiettoria irregolare. Ricognizioni notturne? Prove generali dello sbarco? No. Una bravata di nozze. Stando a quanto appreso, infatti, nello stesso momento ma in un'altra zona del paese, un gruppo di amici di ritorno da un banchetto di nozze liberava nell'aria due palloni aerostatici casalinghi, realizzati con carta velina bianca.Insomma, la ufo-mania ha rapito un po' tutti. Ma è già  finita. Il contadino ha tagliato il grano e alieni o no dei solchi non c'è più traccia.

Autore:ddv

Pubblicato il: 03 Luglio 2009

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.